In questa seconda parte continueremo il nostro viaggio nella Seconda Guerra Mondiale, attraverso le lettere inedite di un giovane Ufficiale osimano della RSI fucilato nel maggio 1945.