“Non solo botte”, la rubrica targata La Disperata, che ti vizia col FastiDio, in questa puntata torna ad occuparsi di Taekwondo WT. Simone Lansotti intervista Antonino Bossolo, unico rappresentante per l’Italia nella disciplina coreana alle Paralimpiadi di Tokyo. Parleremo di Sacrificio, Volontà e di un cuore tricolore lanciato oltre l’ostacolo. Chi affronta i propri limiti rende le Paralimpiadi delle Pluslimpiadi. Perché chi combatte (sul tatami e nella vita) è “plus” e non “para”. Volere è potere. Dedicato a tutti quelli che spendono almeno una vita a piangersi addosso: meditate sugli esempi che alcune persone vi offrono! Puntata, neanche a dirlo, imperdibile!