Friedrich Georg Jünger è il fratello minore del più famoso Ernst. Come il fratello fu volontario di guerra e partecipò agli ambienti nazionalisti tedeschi del primo dopoguerra. Fu inoltre poeta e saggista.“La perfezione della tecnica” è probabilmente il suo testo più importante. Il libro prosegue idealmente il percorso del fratello Ernst cominciato con “L’operaio”, mettendo però in risalto gli aspetti negativi e le contraddizioni della tecnica.