specialerbn

Intervista  al Sindaco di Calalzo di Cadore Luca De Carlo, la cui amministrazione ha recentemente dedicato la sala consiliare del Comune a Norma Cossetto, infoibata e seviziata dai partigiani titini per il solo fatto di essere Italiana, e che negli anni scorsi ha chiesto ripetutamente al Presidente della Repubblica e ai sindaci d’Italia interessati la rimozione dell’intitolazione a Tito di 11 strade del nostro Paese.