Crisi Avgi (Alba d’Oro), il partito nazionalista Greco, secondo un nuovo sondaggio d’opinione condotto dalla Vprc per conto del settimanale Epikaira, supererebbe la soglia di sbarramento del 3%, raggiungendo il 3,5%, e approdando così nel parlamento ellenico, alle prossime elezioni del 6 Maggio.

Secondo questo ultimo sondaggio, Nea Dimocratia (centro destra) raggiungerebbe il 22,5% delle preferenze. Seguirebbero il Pasok e il Partito Comunista (Kke) entrambi con il 12,5% e Syriza (sinistra) con il 12%. Sinistra Democratica ottiene l’11,5% delle preferenze e Anexartiti Hellines (Greci indipendenti), il nuovo partito di destra formato dai parlamentari di Nea Dimocratia espulsi dal partito, l’11%.In flessione l’altro partito di destra, Laos, con il 3%.

Se il sondaggio venisse confermato, Alba d’Oro otterrebbe intorno ai 10 parlamentari in Grecia. Facciamo gli auguri ai ragazzi della nostra redazione greca di RBN Hellas, per una proficua campagna elettorale.