Il nome di Fausto Lavizzari non è tra i più conosciuti della Storia della geografia e della cartografia, in particolare, italiana. Tuttavia, il suo contributo è stato determinante per italianizzare tutti quei luoghi entrati a far parte dell’Italia dopo la Grande Guerra.

Eroe di mille battaglie, cadde sul suolo russo durante l’offensiva del Don in forza all’ARMIR.

Scoprite la storia del suo esempio martedì 12 maggio alle ore 10:00 solo su

www.radiobandieranera.org