Sostieni CasaPound

Sostieni CasaPound
99% Raccolto
  • €17.286Donati
  • €17.500Goal
  • 516Donatori
Tempo rimasto

Come funziona la campagna

Se vuoi, puoi sostenere con una donazione – anche a partire da un solo euro – la nostra attività quotidiana di controinformazione. Aiutaci a rendere più incisive le nostre battaglie a fianco degli italiani.
Siamo liberi e totalmente autofinanziati.
NB. Non è necessario essere iscritti a Paypal per donare. E’ sufficiente una carta, anche ricaricabile, postepay compresa
Invieremo un rapporto mensile ai donatori con i risultati e le nuove iniziative.

Your email address will not be published.

34 comments

  • Dario Ghidoni

    Il piu grande pericolo per il future flig d’Italia sara rifugiati da Africa. L’ Africa e’ erp gli Africani. Asia e’ per gli Asiatici. Israele e’ per gli Ebrei. Epaesi bianchi per tutti???? Gli Italian sono suponiam di rinunciare alla loro razza, cultura, storia e identita’—–O loro saranno chimati razzita !!!! (If you speak English, there is a genocide plot against the white race. Pull up: The Endgame—Full White Genocide Documentary.

    giugno 2, 2016 at 6:47 pm Reply

  • De Cicco Pietro

    Ciao sono Pietro e sono stato da bambino ex attivista e mascotte del m.s.i. Insieme al mio grande papà purtroppo morto di nome De Cicco Gaetano ‘sono nato con gli ideali e i valori della vera politica sociale del fascismo e morirò con codesti pregi .Io e mio padre siamo stati amici del grande Giorgio almirante e quando lo conobbi a Roma fu un emozione unica .Ho sangue ardito ,i miei nonni e bisnonni hanno combattuto per il duce e morti in Libia e hanno fatto parte dell R.S.I -Da quando quell infame di Fini ha smantellato il mio partito non ho avuto più un partito di cui seguire .ma adesso sto e sarò sempre con voi .ho parlato molte volte con Simone Di Stefano e siamo diventati amici voglio sostenere la vostra causa perché siete i miei simili e fratelli sono di Napoli ma non voglio far parte della sede di Napoli seguo voi di Roma .contattatemi e W casa pound per una politica nazionalista e sociale e per smantellare questo stato mafioso e W le forze dell ordine semper fidelis amici

    giugno 22, 2016 at 3:07 pm Reply

    • Angelo

      Buongiorno De Cicco Pietro volevogarti sapere che nella nostra città da. Circa due anni e Mata CasaPoun Golfo di Napoli, che comprende i paesi Vesuviani se può interessarti vieni a trovarci, buona giornata CAMERATA.

      ottobre 7, 2016 at 4:08 am Reply

    • LUCIANA UDINI

      ho conosciuto anch’io quel gran Signore che era il grande Giorgio Almirante e ne sono onorata LA PENSO COME TE ,UN CORDIALE SALUTO

      novembre 14, 2016 at 11:38 am Reply

    • giorgio

      ciao Pietro…grazie per esserci…..

      maggio 11, 2017 at 6:28 pm Reply

    • Alfredo Moretti

      Usi belle parole e l’affetto che ancora mostri per Tuo padre ti fa onore. Anch’io, da giovane, vedevo in Giorgio Almirante un “secondo papà” e non dimenticherò mai quando, alla fine dei comizi più difficile che tenevamo a Roma, invitava tutti i suoi ragazzi a tornare ordinatamente a casa, senza accettare le provocazioni.
      Una lezione di vita e credo che Egli lo sapesse bene.

      luglio 28, 2017 at 1:03 pm Reply

  • massimo

    Coraggio e in alto i cuori! solo Casa Pound mantiene vivi gli ideali e l’Onore D’Italia! Vorrei poteste riaprire la sede di Bologna, soprattutto ora che la città mostra il peggio di se con la rielezione del compagno merola…
    Orgoglioso di sostenere Casa Pound. NOBIS!

    luglio 13, 2016 at 7:28 am Reply

  • francapaviolo

    VORREI CHE RINASCESSERO LIBERTA’ ,GIUSTIZIA E DEMOCRAZIA, SENZA DESIDERI DI VISIBILITA’, SOLDI E SUPERBIA!
    PENSO CHE ESISTA ANCORA, SENZA ESSERE DC, O PC, UNA CLASSE UMANA DEGNA DI QUESTO NOME!
    CIAO FRANCA

    luglio 28, 2016 at 4:10 pm Reply

  • Mario Capozzoli

    Preferisco fare bonifico, comunicate se possibile Vostro IBAN

    settembre 20, 2016 at 10:11 am Reply

  • DENIS.PEZZETTA

    IO POSSO DONARE LA MIA ANIMA E LA VITA..PER UN ITALIA PER GLI ITALIANI NON CORROTTI..PER GLI ALTRI ITALIANI C’E LA MORTE ANCHE PER LA POPOLAZIONE STRANIERA CHE VIVE IN ITALIA. E UN EFFETTO COLLATERALE DELLA RIVOLUZIONE

    settembre 26, 2016 at 4:40 pm Reply

  • Pancrazio

    Donazione effettuata!!

    settembre 30, 2016 at 12:14 pm Reply

  • Gabriella

    Bravi!

    ottobre 4, 2016 at 10:31 pm Reply

  • Stefano Dalle Donne

    Ottimo Aderisco Totalmente!

    ottobre 8, 2016 at 8:36 am Reply

  • salvatore Marchese Ragona

    Ciao a tutti da un ex militante di Ordine Nuovo.Mio papà partecipato alla Marcia su Roma. Nobis!

    ottobre 24, 2016 at 2:12 pm Reply

  • Francesco Calenda

    Fatto ✋

    novembre 22, 2016 at 6:46 am Reply

  • Dario Ghidoni

    I’m an Italian who lives in America. In January, will be coming to Italy. I want to fight with you to stop these refugees. (I come to Italy a lot) How can I go to one of your demonstrations? Please keep me informed so that I can join you in the fight.

    novembre 22, 2016 at 6:22 pm Reply

  • sergio

    Seguo CASAPOUND in tutte le trasmissioni televisive (pochissime) così come tramite gli altri servizi di informazione. Apprezzo il vostro coraggio nel fronteggiare con ‘’Schiena Dritta’’ interlocutori demagoghi (eufemismo) sfacciatamente in malafede sostenuti da quell’accozzaglia di giornalisti ‘’pennivendoli’’ schierati (al 90%) con questo e altri regimi, che dimostrano ad ogni calar del sole e su qualsiasi argomento la loro presunta ignoranza e quindi la consapevolezza della propria slealtà.
    Non mi addentro in questioni strettamente politiche. Purtroppo/necessariamente della politica sono uno dei 60milioni di italiani utenti della stessa, volente o nolente. Voi capite benissimo cosa intendo dire.
    Ho ricevuto, fortunatamente, un’educazione Spartana. Mio padre ex combattente di Marina volontario nella seconda guerra mondiale (ci tengo a sottolineare: NON COLLABORAZIONISTA) mi ha educato nel rispetto dello Stato e delle sue regole, nonostante egli non abbia mai accettato in cuor suo il ruolo di ‘’sconfitto’’.
    «In ogni guerra, la questione di fondo non è tanto di vincere o di perdere, di vivere o di morire; ma di come si vince, di come si perde, di come si vive, di come si muore. Una guerra si può perdere, ma con dignità e lealtà. La resa ed il tradimento bollano per secoli un popolo davanti al mondo.» Mi sono permesso di riprendere le parole di una Medaglia d’Oro al Valor Militare.
    Ho vissuto per il mondo per questioni di lavoro circa 35 anni a cominciare dalla Guinea Equatoriale, Angola, Algeria, URSS, Iran, Emirati Arabi, Qatar, Kuwait, Arabia Saudita. Quello che ho imparato vivendo in questi paesi e di cui sono sempre più convinto si potrebbe sintetizzare in due righe: dove c’è ‘’Puzza di Socialismo//Comunismo’’ la fame e la miseria regnano sovrane. Dal 1987 al 1991 ho soggiornato in URSS; negozi vuoti, benzina razionata, limiti alla circolazione, poliziotti (KGB) onnipresenti e soprattutto file per il pane, etc…. Fortunatamente per loro oggi le cose sono cambiate. Putin ha risvegliato nel suo popolo quel minimo di amor patrio (che noi non abbiamo) e la convinzione di essere la più grande nazione al mondo con risorse naturali pressoché illimitate, con cui nonostante le fallimentari e disastrose prese di posizione americane//europee ci si deve fare i conti.
    Su queste questioni potrei scrivere dei libri, immodestamente, ma sarebbe solo uno sfogo e null’altro.
    Sarà perché non ho mai avuto paura di affrontare la realtà, sarà perché’ ho raggiunto un’età avanzata (64) e quindi la mia vita l’ho fatta, io sono pronto a mettermi in gioco per cercare di fare qualcosa per questo Paese, soprattutto per i ‘’Piccoli Italiani’’ che di strada ne devono ancora fare tanta. Quindi sono vicino e a disposizione di chi si fa paladino e carico di quei valori incontrovertibili che mi hanno visto crescere e diventare uomo, ma soprattutto onorevolmente, non negoziabili con chicchessia.

    Se posso, verrei a farVi visita presso la sede romana e contribuire alla sottoscrizione.

    Un cordiale saluto

    Sergio

    novembre 23, 2016 at 7:03 am Reply

  • Maria

    Ho conosciuto la crudeltà comunista in Italia, rischio il posto di lavoro ogni giorno, la sinistra italiana sta conducendo tante persone alla fame, ho visto con i miei occhi, ho visto persone contorcersi per la fame e continuare a credere al comunismo.
    Io sono cattolica ancora, accettate i cattolici?
    Ho visto la crudeltà del comunismo, sono sotto choc!
    Ancora riesco ad arrivare a fine mesi, ma non ho figli!
    Posso dare un piccolo contributo!

    dicembre 9, 2016 at 12:20 am Reply

  • Maria

    In ogni caso mi dicono fascista, anche se fino ad ora non ho votato mai fascista. Mi dicono che sono prepotente, ma io sono una donna educata.
    Mi dicono che sono prepotente e razzista, ma ho rispettato sempre gli altri.
    Altre volte mi vogliono fare passare da martire, ma non lo sono, sono stata solo una donna educata più possibile.
    Sono COSTRETTA a schierarmi politicamente con la destra.

    dicembre 9, 2016 at 12:36 am Reply

    • Alfredo Moretti

      Perchè “costretta”? Spesso la scelta politica non è il risultato di un ragionamento ideologico o di una elucubrazione filosofica. Ci si trova da questa parte, perché si vive materialmente la propria situazione e si giudica in concreto la società dove si vive.
      Evidentemente tu hai visto lo scempio dell’Italia che sta avvenendo, hai vissuto in prima persona l’ipocrisia del potere istituzionale e le bugie del falso buonismo e hai reagito.
      Chi fa così non ha un “brutto carattere”, ha “carattere” e aggiungo coraggio. Brava.

      luglio 28, 2017 at 12:59 pm Reply

  • Fabrixio69

    Questo affinché la fiamma resti sempre accesa, soprattutto nel momento più buio della nostra Patria. A noi!

    dicembre 11, 2016 at 11:02 am Reply

  • Alberto

    Bravi ….mandate un Iban. ….forza !!

    dicembre 13, 2016 at 8:07 pm Reply

  • walter barlettani

    Vorrei avere un riferimento in provincia di Grosseto o di Livorno , per contattarvi e farmi conoscere , buone feste walter

    dicembre 19, 2016 at 5:40 pm Reply

  • Dario Ghidoni

    L’Unione Europea deve andare! Una bella di 19 anni figlia di un Membro Della Anziano Unione Europea—-Maria Ladenburger—–che era un attivista rifugiato, era violentata e ucciso da un Rifugiato Afgano.
    L’Unione Europea vuole distruggere Cristiani Bianche, e giustizia/ Karam servitor il padre. BRAVO!

    dicembre 20, 2016 at 6:17 pm Reply

  • lorenzo il Conte

    Il nostro credo va oltre..sono nato fascio e morirò fascio..ho conosciuto Re Giorgio..Rauti..e sono orgoglioso della mia fede..vi ammiro ragazzi..ammiro i vostri e i nostri ideali..sempre orgoglioso di voi..e sempre boia chi molla

    gennaio 13, 2017 at 3:36 pm Reply

  • Andrea

    Un saluto romano a tutti i camerati! Io non ho mai conosciuto il grande Almirante e me ne rammarico, ma il suo credo e il suo valore è dentro di me e lì resterà. I nostri nobili valori proprio in questo periodo si stanno dimostrando attuali e vincenti. Tiriamo dritto camerati e insieme con Casapound riusciremo a dare una dignità e un futuro glorioso alla nostra nazione. Purtroppo, per ora, per gravissimi problemi economici non posso tesserarmi, ma appena posso lo farò perché Casapound è il vero erede del glorioso MSI. Boia chi molla!

    gennaio 27, 2017 at 11:08 am Reply

  • Antonella

    Con voi sono Fiera di essere italiana …

    febbraio 21, 2017 at 5:40 pm Reply

  • Laura

    Grazie per il lavoro che fate!
    Grazie di cuore!
    Rende giustizia per il popolo italiano!

    febbraio 22, 2017 at 9:31 pm Reply

  • alberto bigo

    possibile avere vs iban ? per piccola donazione e tessera 2017?

    marzo 4, 2017 at 4:59 pm Reply

  • Walter

    grandi e condivisibili, grazie per quello che fate, onore a voi.

    marzo 21, 2017 at 10:50 am Reply

  • Giuseppe Leone

    Ho già donato in passato a Casa Pound. La vostra opera è benemerita. Non credo però opportuno che vi presentiate alle elezioni. Voi dovete patrocinare iniziative ed appoggiare candidati di partiti diversi purché condividano chiaramente le vostre iniziative e si dichiarino disponibili ad appoggiarle nei luoghi di rappresentanza. Il che non deve impedire a presentarsi ciascuno di voi anche in raggruppamenti diversi come indipendenti. Questo modo di agire è stata la forza dei radicali e in parte degli indipendenti di sinistra, che sono riusciti a imporre le loro idee anche senza essere stati ufficialmente al governo

    maggio 16, 2017 at 3:54 pm Reply

  • Angelo

    Grazie Casapound per le vostre battaglie a difesa della Nazione e della nostra stessa identità di Italiani.
    Purtroppo le statistiche dicono che gli Italiani saranno sempre di meno, sempre più vecchi, e sempre più mischiati con altre etnie.
    Quindi temo che il sentimento di appartenenza nazionale si stia perdendo, e con esso la base di consensi per una nuova Destra.
    Nonostante questo, continuo a donarvi qualche piccolo contributo, convinto di appartenere a una minoranza di persone con la schiena dritta che può e deve fare qualcosa per questo Paese.
    Grazie ancora.

    giugno 16, 2017 at 8:28 am Reply

  • Dario Ghidoni

    My name is Dario Ghidoni, and I live in the United States of America. I will be visiting Italy in August, if there are any protest I can go to, I am more than happy to help. I will be staying at the Sheraton Roma. I want to fight with Italy to preserve its Race, Culture, History, Christian Religion and Identity. Italy is under attack by the Communist, Luciferian New World Order. I have a very good YouTube Video for you to watch from America. Pull up: George Clooney is a complete Idiot (by Paul Joseph Watson)

    luglio 7, 2017 at 8:12 pm Reply

  • Vito

    Buonasera a tutti. Ho trascorso la mia infanzia e fino a 16 anni a Palermo.
    Vivevo in un quartiere noto per vicende legate alla malavita ed alla mafia. Brancaccio. Vuoi per i sani principi ed educazione imposta dalla famiglia, vuoi dalle conoscenze fatte in quartiere, nonostante conoscessi nipoti, amici e parenti dei……”personaggi di spicco”, non sino mai inciampato nell’illegalità.
    Erano gli anni delle stragi di Capaci e via d’Amelio.
    Frequentavo il Fronte della Gioventù…. stesso carisma e cameratismo di CasaPound, ma erano gli anni ’90.
    Oggi, a distanza di più di 20 anni, ritrovo in CasaPound gli stessi valori ed ideali che avevo lasciato a Palermo nel ’96. Anno in cui ho iniziato a girare per lavoro. Ho cercato di identificarmi in diversi movimenti o associazioni riconducibili al ventennio, na solo in CasaPound mi riconosco. Purtroppo il mio lavoro non mi permette di….”espormi”, anche se avessi un gran voglia di………
    A noi, a voi ed a tutti quelli come noi
    CasaPound, unica realtà!

    luglio 29, 2017 at 6:13 pm Reply